BERLATO CARETTA “SU SPECIE CACCIABILI INTERVENGA MINISTRO CENTINAIO”

Maria Cristina Caretta Sergio Berlato, Fratelli d’Italia, sollecitano un intervento del Ministro all’Agricoltura Gianmarco Centiaio, in risposta alla lettera del Ministero dell’Ambiente alle Regioni che chiede il divieto di caccia di pavoncella e moriglione. “Visti i tempi estremamente ristretti con i quali l’Italia ha ricevuto la comunicazione dalla Commissione Europea, visto il parere favorevole emanato dall’ISPRA per il prelievo di moriglione e pavoncella, invitiamo il ministro dell’Agricoltura e Caccia, ministro competente della determinazione dell’elenco delle specie cacciabili, Gianmarco Centinaio, a promuovere urgentemente un incontro tra il ministero dell’Agricoltura, il ministero dell’Ambiente, la Conferenza Stato Regioni e ISPRA, al fine di definire un eventuale piano di gestione per le specie moriglione e pavoncella, a partire dalla stagione venatoria 2020/2021″.

Ad oggi, segnalano i due esponenti di FdI, le Regioni italiane hanno già emanato i propri calendari venatori, nel rispetto dell’art. 18 comma 4 della legge statale 157/92, con parere favorevole dell’ISPRA. “Gli appassionati dell’attività venatoria ottemperano nei tempi stabiliti ai propri doveri e si aspettano che lo stesso valga per i propri diritti, tra i quali c’è sicuramente il rispetto dei calendari venatori, che non possono essere stravolti all’ultimo momento, dopo che gli stessi hanno pagato ingenti tasse di concessione per l’imminente stagione venatoria 2019/2020” chiudono Caretta e Berlato.

http://www.bighunter.it/Caccia/ArchivioNews/tabid/204/newsid730/26078/Default.aspx

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi